business management

ebay

Nuovi tool per eBay

Scatti e compri: su eBay la nuova ricerca per immagini!

Ebay ha recentemente deciso di cambiare look (nuovo logo, nuovo sito e nuovo font)… La piattaforma ha annunciato un restyling del brand a 360°, abbandonando per sempre il logo a più colori e scegliendo una diversa user experience.

Ma eBay non ha optato per un rinnovamento soltanto estetico, arrivano infatti nuove funzionalità: la sua app accoglierà due nuovi servizi che incentivano la ricerca per immagini. Le foto, si sa, sono più immediate delle parole e quotidianamente ne scattiamo ormai decine… ecco allora che eBay ha voluto lanciare i nuovi tool Image Search e Find It on eBayQuesti tool sono nati da una ricerca approfondita fatta sul comportamento del consumer. I social media, gli influencer e l’importanza crescente del mobile stanno senz’altro condizionando scelte e modalità di acquisto sugli e-commerce.

Nel momento in cui l’utente vorrà cercare un oggetto sulla piattaforma, il vantaggio di ottenere in breve tempo dei risultati coerenti sarà la chiave per un’ottimale shopping experience. I nuovi tool serviranno proprio a questo: potremo trovare su eBay quello che cerchiamo grazie ad una semplice foto.

EBay, nel tempo, ha accumulato innumerevoli immagini fornite dagli utenti, e questo è un vantaggio competitivo non da poco!

Grazie alle recenti tecnologie come machine learning, deep learning e computer vision, eBay è finalmente in grado di identificare i soggetti di una foto, fare una ricerca all’interno del proprio catalogo e proporre agli utenti i risultati più coerenti. Image Search ci consentirà di caricare una foto, scattata da noi sul momento o precedentemente salvata sullo smartphone, e l’e-commerce ci mostrerà i risultati con le immagini relative. Find It on eBay consentirà invece di condividere sull’app una foto dai social media, o dal web, e trovare articoli similari.

Anche Google e Amazon si stanno già muovendo in questa direzione, e la novità ci fa porre alcune domande fondamentali: questi servizi riusciranno a trasformare le ricerche in conversioni effettive? Le ricerche per parole chiave diminuiranno? La SEO come si adatterà? Restiamo in attesa di aggiornamenti…

Segui la pagina Facebook di Trendence!