business management

Una campagna su Facebook o su Google?

Le differenze tra Facebook Ads e Google AdWords!

Hai deciso di pubblicizzare la tua attività sul web? Mettiamo il caso che tu abbia da poco aperto un sito web, bello, accattivante e in grado di portare l’utente in un percorso di conversione ben definito. Bisognerà poi curarne l’ottimizzazione e buttare giù un buon piano di comunicazione. Ma come “farti trovare” dai clienti? Al fine di raggiungere questo scopo, ti consigliamo di creare una campagna su Google AdWords o Facebook Ads, le due piattaforme principali di advertising online.

Ormai è evidente a tutti il predominio di Facebook e Google nel digital advertising: addirittura, nel 2015, i due si sono aggiudicati circa il 65% delle spese complessive nel settore della pubblicità sul web. E nel 2016 le due aziende hanno contribuito  insieme al 90% della crescita totale del settore.

Perché creare una campagna su Google AdWords?

La piattaforma di Google è un vero e proprio baluardo della pubblicità digitale, l’azienda leader che tutt’oggi detta le regole nel settore. Basti pensare agli strumenti che offre, come ad esempio Google AdWords Keywords Tool, fondamentale per le analisi delle keywords, i volumi di ricerca e i costi per click.

In breve possiamo dire che Google AdWords è una piattaforma con un’audience davvero molto ampia, che permette misurazioni dettagliate ed un controllo totale sul  costo massimo per click e sul budget giornaliero. Bisogna però studiare questa opportunità e capire come sfruttare al meglio Google Adwords scegliendo tra i diversi tipi di campagne offerte: ci sono le campagne su rete di ricerca, su rete display, di remarketing, le campagne video e tante altre. Il targeting degli annunci poi consente di impostare i giorni della settimana e le ore del giorno, la geolocalizzazione, i posizionamenti in specifici siti web e il target cui rivolgere la campagna. AdWords permette anche di stabilire da prima il costo per conversione così da poter avere subito un’idea del ritorno sull’investimento. Google Adwords vanta un approccio che consente di intercettare utenti che già hanno dimostrato un concreto interesse per un oggetto o topic e cercano delle risposte, di conseguenza sono più propensi ad una possibile conversione.

Cos’è Facebook Ads?

Impostare delle campagne e delle inserzioni su Facebook Ads è un pò più semplice. Creare e monitorare una campagna su Facebook ha il grande vantaggio di offrire maggiori e più mirate opzioni di targeting. Puoi scegliere un contesto geografico molto specifico (selezionando un’area di pochi Km), e individuare l’età, il sesso, gli interessi, il lavoro e i gusti del potenziale target. La pubblicità digitale su Facebook offre tipi di campagne più interattive e flessibili che consentono una combinazione di testo, immagini e video per attirare l’interesse del pubblico.

Infine, perché scegliere Facebook Ads? Principalmente perché è su questa piattaforma che i tuoi potenziali clienti passano il loro tempo. Qui ci si può far notare mentre gli utenti, rilassati, scorrono lo stream di notizie, e qui puoi intercettarli nelle fasi iniziali del processo d’acquisto.

 

Segui la pagina Facebook di Trendence!