skip to Main Content
CES 2018

CES 2018

CES 2018: il più grande evento dedicato alla tecnologia

Quali sono state le novità più rivoluzionarie di Ces 2018?

Anche quest’anno il mondo della tecnologia ci ha dato appuntamento per il CES 2018 a Las Vegas dall’8 al 12 gennaio 2018. Il Consumer Electronics Show è il più grande evento dedicato alla tecnologia e all’elettronica di consumo al Mondo. Ogni anno vi partecipano le maggiori aziende dell’hi-tech, ma anche famosi marchi automobilistici.

Nel 2018, per la prima volta, la Ue ha preso parte al Ces e ha presentato, tra le altre, due aziende italiane: la Cimberio di Novara e la Green Block di Roma, che vantano storia, professionalità e alti livelli di tecnologia.

La Commissione Europea, dicevamo, ha partecipato per la prima volta a un evento tecnologico, ed ha scelto il più famoso di tutti: il Consumer Electronic Show! Insieme alle due italiane, ha presentato in tutto ben quindici aziende che hanno scelto l’innovazione tecnologica, dalla Slovenia alla Spagna, dalla Norvegia alla Grecia.

Che novità ha portato il CES 2018?

È stata grande l’attenzione per il mondo dell’intelligenza artificiale. Dopo diversi anni di assenza Google ha voluto finalmente presenziare al CES dando vita ad un evento dedicato a Google Assistant, ovvero l’assistente personale che ha da poco debuttato in Italia su Android. Sono presenti, poi, LG e Samsung, che hanno puntato in particolar modo su televisori OLED (con risoluzione 8K) ed elettrodomestici intelligenti. Sono ritornate anche le automobili elettriche. Mercedes ha già comunicato l’organizzazione di un evento in cui sarà mostrato il nuovo cruscotto “digitale” per la Classe A.  Le più importanti aziende del settore saranno presenti, pronte a rivelare le ultime tecnologie integrate all’interno delle nuove automobili.

L’oggetto più entusiasmante visto finora? Senza dubbio la tv OLED LG che si srotola, come se fosse una rivista, probabilmente la novità più affascinante del Ces 2018. È un OLED 65 pollici che, quando viene arrotolato, scompare come “per magia” all’interno della propria base. È sorprendente anche la sua risoluzione: anche se si tratta di un prototipo, la tv Lg non sfigura rispetto agli altri prodotti destinati ai consumatori. Lo schermo, poi, ha un aspetto abbastanza stravagante: parliamo di un 21:9, ideato per far risaltare le immagini cinematografiche.

 

Segui la pagina Facebook di Trendence!