business management

Posizionamento

posizionamento

Posizionamento sui motori di ricerca

Favorire il posizionamento sui motori, come perfezionare la ricerca organica,

Posizionamento sui motori di ricerca. 

Il motore di ricerca è ormai entrato nell’uso quotidiano delle aziende che adoperano il web come strumento di consultazione o ricerca e si è diventati totalmente dipendenti da loro (i maggiori motori di ricerca sono Google, Bing, Yahoo).
I motori di ricerca possono oggi condizionare l’online business in modo preciso. Generare traffico può essere effettuato in due modi, per concezione, diametralmente opposti. Il primo è attraverso le campagne pubblicitarie il secondo attraverso il posizionamento dei contenuti o indicizzazione organica.
La tecnologia utilizzata dai vari motori di ricerca è quasi uguale anche se i parametri di riscontro delle pagine possono differire fra i vari “spider” o robot incaricati di scansionare i contenuti delle pagine, i link etc. I motori di ricerca periodicamente ritornano per verificare eventuali cambiamenti alla struttura delle pagine e dei contenuti.

Web Position e SEO

Esiste, quindi, una differenza sostanziale fra i concetti di indicizzazione e posizionamento e SEO sui motori di ricerca, troppo spesso confusi fra loro.
Per indicizzazione, si intende la segnalazione all’indice dei motori di ricerca, un sito o pagine di esso.
Questo lavoro si è evoluto nel tempo ed è quasi automatico da parte del motore di ricerca stesso.
Non è quindi necessario esplicare attività particolarmente complesse, visto che l’automazione fra robots e directory di Google è ormai un’attività di routine. Il motore di ricerca continuamente “indicizza” le pagine web create e le inserisce nel proprio “indice”. Senza nessuno sforzo particolare è quindi possibile comparire nelle ricerche del motore di ricerca. Diverso è il “posizionamento” ovvero la possibilità di “scalare” posizioni all’interno dell’indice dei motori e quindi emergere fra tanti competitor.
Il posizionamento quindi è un’attività fondamentale svolta da una web agency.
Oltre all’aspetto grafico e alla navigazione, ciò che permette ad un sito di posizionarsi nei motori di ricerca è il contenuto testuale e i metadati presenti nell’html del sito.
I motori di ricerca evolvono diventando sempre più selettivi e verificano la coerenza fra testo e metadati di una pagina, quindi è sempre necessario verificare la struttura delle sezioni del sito e modificarla in base ai cambi di algoritmi dei motori di ricerca.
Ogni sezione del sito viene verificata con diversi contenuti e monitorata nel tempo con software specifici.