business management

Wine and the city

Nuovo sito per la manifestazione giunta alla 10° edizione

Nuovo lavoro di Backorder, il nuovo sito di wineandthecity la prestigiosa manifestazione ideata da Donatella Bernabò Silorata.
Un nuovo impatto grafico, un sistema totalmente customizzato per le esigenze della manifestazione sotto la piattaforma CMS di WordPress.
Tutto organizzato secondo un nuovo schema di gestione del contenuto, progettato ad hoc, dove luoghi, cantine, programma, sono complementari fra loro.
Integrazione di un blog dove saranno inserite le 10 “tappe” fondamentali del percorso enogastronomico, presentato da wine and the city.

Sul sito di Wine and the city è stata implementata la “card” con tantissime possibilità di sconti e convenzioni, forniti dal circuito. In preparazione il catalogo con una tiratura di 30.000
copie, distribuito in tutta la città di Napoli. Una grande manifestazione nata per sviluppare un grande tesoro campano; il Vino.

Wine and the city vi aspetta a Maggio 2017

Segui la fanpage

Wine and the city un nuovo sito wordpress

Nella personalizzazione di WordPress, sono stati scritti dei plugin ad hoc, per la gestione delle varie attività del sito e per l’inserimento dei contenuti in modo sinergico.
Ogni azione fatta all’interno del sistema di WordPress, genera una interazione con le varie sezioni del sito, implementando le aree dei contenuti in modo uniforme.
Questa scelta progettuale, ha permesso la fruizione dei contenuti in modo estremamente versatile.
Wordpress può essere customizzato ad hoc per ogni tipologia di richiesta del cliente, garantendo una buona affidabilità.
La scelta di un CMS come wordpress può lasciare il cliente libero di poter interagire con il sistema indipendentemente dalla web agency di riferimento, terminato il contratto.

Scelta dell’hosting e protezione da attacchi informatici

La parola d’ordine, quando si realizza un sito con WordPress, è aggiornamento. Essendo un sistema “opensource”, WordPress deve essere costantemente aggiornato e protetto.
Tralasciare questo aspetto, lascia il sito aperto ad attacchi dall’esterno. Solo nell’ultimo mese sono state rilasciate diverse patch di aggiornamento del sistema per la protezione sul web.
Anche in questo caso, scegliere accuratamente l’hosting (il provider su cui appoggiare WordPress) e monitorare gli aggiornamenti del sistema e del tema, diventa un lavoro estremamente complesso e accurato.
Grazie a dei sistemi di monitoraggio interni, il sistema realizzato è costantemente sotto controllo.