business management

google app

Scopri Google Arts and Culture

Il Grand Tour d’Italia con Google Arts and Culture

Negli ultimi giorni su Play Store è apparsa una nuova applicazione Android relativa al mondo dell’arte e della cultura.

Google aveva già iniziato a interessarsi all’arte e alla cultura nel lontano 2011, quando caricò alcune immagini di opere d’arte ad alta risoluzione sulle proprie piattaforme. Se ne parlò molto, ma quel progetto rimase a metà – veniva utilizzato più che altro da professionisti del settore e da studenti – era una sorta di spin off dell’attuale Google Immagini, incentrato però sulle opere d’arte. Si cercava autore e/o titolo dell’opera, e si trovava il risultato. Da luglio scorso è finalmente nata l’app Google Arts and Culture. Una visione più tridimensionale, completa, immersiva e divertente dell’arte di caratura mondiale.

Si tratta di una piattaforma che permette agli utenti di immergersi nelle collezioni d’arte presenti in tutto il mondo. Basta scegliere la località, la corrente artistica, o il periodo storico, e si avrà il risultato grazie al database, non più suddiviso solo per opere e autori, ora anche per il tipo di esperienza che si vuole fare. Provate anche voi a seguire il Grand Tour d’Italia! È un vero e proprio tour virtuale offerto da Google Arts and Culture. Google ha inserito nel suo database ben 15.000 opere, di tutti i Musei che hanno voluto fortemente partecipare al progetto. Ognuna di queste opere è corredata di una scheda informativa, che fornisce dei collegamenti ipertestuali allo scopo di consentire agli utenti una migliore comprensione dei contesti storici e artistici.

Da poco è stato anche integrato il sistema di Google Street View – che permette un’esperienza completa in un qualunque importante museo del mondo! – e vi basterà entrare in Google Maps e navigare all’interno di un’istituzione museale, e vi sembrerà davvero di passeggiare nei suoi corridoi. Il Grand Tour d’Italia di Google è un vero e proprio viaggio virtuale tra alcune delle opere d’arte più importanti d’Italia. Il progetto, quasi pronto ad sostituirsi ad una guida turistica, è disponibile per tutti gli utenti sulla piattaforma Google Arts & Culture, ed è realizzato tramite la moderna tecnologia di Google e la sapiente collaborazione di istituzioni culturali partner del Google come il Teatro Massimo di Palermo, la Fondazione Musei Civici di Venezia, il Consorzio per laTutela del Palio di Siena, l’Accademia dei Fisiocritici e tante altre.

 

Segui la pagina Facebook!